Banana Bread? No Banana Ring

mi sto americanizzando; è un processo inarrestabile, lento e graduale. Non parlo l’inglese ma capisco quacche cosa qua e là. No tut tut. Questo “benedetto” pane di banane mi ronza nella testa DA SEMPRE. O almeno dal 17 maggio 2010  🙂
Mi frullava in testa il solito mantra : appena la dodicenne si stufa delle banane, quelle cominciano ad invecchiare (loro) mentre io faccio la ricetta di Alex
Oh! Quanti ne abbiamo oggi? 30GENNAIO2012…La dodicenne si è stancata solo ora delle banane, ma mi nnì lassò sulu dui (me ne ha lasciate solo due) appena 170 g…
Allora nenti fici? Mi lanciai nel ring, un loop vorticoso, di quelli che non ti fermi più e giri_giri_giri_ giri…
C’è chi sostiene che il Banana Bread/Ring abbia origini sicule[…] hai visto mai che siano loro a siculianizzarsi ahahahaha

170 g di banane mature, sbucciate
100 ml di panna fresca
100 g di farina di farro bianca
110 g di farina 00
150 g di zucchero semolato
180 g di burro morbido
2 uova medie
30 g di fiocchi di mais
40 g di nocciole tostate
8 g di lievito per dolci
Accendete il forno a 180°C e imburrate uno stampo a ciambella dai bordi alti dalla capacità di circa un litro e mezzo.Tritate le nocciole e unitele ai fiocchi di mais; mettete questo composto all’interno della teglia facendolo aderire al burro con movimenti di polso. Quello che resta suddividetelo; mettetene metà sul fondo della teglia, l’altra metà mettetela da parte. Schiacciate  le banane con una forchetta e mescolatele alla panna. Sbattete il burro morbido, ridotto a pezzetti, con lo zucchero; aggiungete un uovo alla volta amalgamando bene. Aggiungete metà delle farine setacciate con il lievito, le banane con la panna, il composto di fiocchi di mais con le nocciole messo da parte e in ultimo, finite con l’ultima parte di farine. Riempite a cucchiaiate lo stampo e infornate per circa 30 minuti, basatevi sulla conoscenza del vostro forno e verificate la cottura con uno stecchino.
Se vi va, prima di servire, fa molto chic o cool, sciogliete 50 g di cioccolato amaro e versatelo sulla fetta oppure mangiatelo così com’è a colazione 😉

39 Comments

  1. Questo dolce sarà mio,oggi compro le banane (le nascondo) e aspetto che maturino.Fammi capire:se l'ingorda dodicenne non si fosse stufata delle banane noi saremmo rimasti senza dolce?La foto con il cioccolato che cola é pura poesia!

  2. Tu e la dodicenne siete veramente supeeeeeeeer!
    Credo sia il più bel banana bread ever seen in my life!Cummari sei troppola miglioreeeeeeeeeeeeee
    Bacioni

  3. Non ci fai solo lezioni di siciliano! Adesso ci informi anche sulle cucine "fuori porta". Sei grande!!!!!! Riscaldi le nostre giornate….. Paola

  4. Slurp! Lo so, cominciare un commento in questo modo è quasi come leccarsi le dita dopo aver gustato una prelibatezza a casa di qualcuno che gentilmente ti ospita. Ma io che ci posso fare se è irresistibile?! e poi i fiocchi di mais…Slurp! 🙂 Clara

  5. Ciao! insomma, un pò come i termini inglesi..che un pizzichino li usiamo tutti nel gergo quotidiano!
    anche le ricette sentono dell'estero….
    Buonissimo questio cake alla banana, con delle aggiunte intriganti e sfiziose!
    bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *