costolette di maiale agli aromi e purea di melenzane alla menta

Il lunedì di Pasqua da queste parti c’è stato tempo brutto, nonostante ciò siamo riusciti, tra una pioggia e una schiarita a gustare un po’ di carne alla brace come da tradizione 😀
la ricetta è liberamente tratta da una raccolta di sale & pepe
per 6
6 costolette di maiale (ovviamene potete usare altra carne il manualetto consigliava l’agnello)
3 melenzane lunghe medie
2 spicchi d’aglio
un ciuffetto di menta
3 rametti di rosmarino
6 foglie d’alloro
un ciuffo di salvia
un ciuffo di timo
un ciuffo di maggiorana
la scorza di un limone
olio extra vergine d’oliva

Tritate il rosmarino, l’aglio degerminato, l’alloro, la salvia, il timo e la maggiorana; grattugiate la scorza del limone e mescolate tutti gli aromi in una ciotola capiente con l’olio. La sera prima della grigliata, immergete le fette di carne nella marinata e lasciate insaporire in frigorifero sino al momento di grigliarla. Preparate il purea di melenzane arrostendo le melenzane con la buccia su una piastra rovente. Quando le melenzane sono cotte eliminate la buccia e frullate la polpa con la menta e un poco d’olio. Scolate le fettine di carne e cuocetele sulla griglia accompagnate con il purea.

10 Comments

  1. che golosità!!! come mi piace la carne alla griglia e il purè di melanzana deve starci da dio!
    Un bacione e buon fine settimana
    fra

  2. Ciao! anche a noi la carne alla brace piace davvero moltissimo!!!e la purea di melanzane ci stà davvero bene..anche perchè abbiamo avuto modo di sentire che con la menta ci stanno perfette!!
    un bacione

  3. che belle tutte quelle foglioline, Cla!!!!

    Di’ la verita’, hai parlato con la mia dottoressa che ti ha spifferato che ho il ferro bassino e ti ha detto: “fa’ una cosa sfiziosissima, cosi’ Elvira mangia volentieri la carne”…vero??? Vero?? Dimmi la verita’! :)))

    Ti mando un bacio grande grande :*

  4. non sono una gran carnivora ma quando si tratta di carne alla brace non mi ferma nessuno! con tutte le erbe aromatiche sono la fine del mondo!

  5. La purea di melanzane alla menta mi ricorda tantissimo di un ristorante arabo dove ho mangiato divinamnete. Sono proprio fatti l uno per l altro! Bellissimo pranzo Cla!

  6. complimenti!complimenti!ho trovato il tuo blog per caso e sono rimasta folgorata (oltre che dalle ricette) dalle bellissime e curatissime foto!davvero!e che richezza di particolari…ciao silvia

  7. Con una marinata del genere, con questa purea di melanzane, con tutti questi aromi, la carne alla griglia non può che essere squisita al limite dell'indimenticabile. Ci dobbiamo provare anche a noi, tempo che la pioggia cessi di ingrigire ogni cosa.
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

  8. Fra,
    bedda, esattamente come hai detto tu ahahahah 😉
    bacetti buona settimana
    *
    cla

    Gemelle,
    la carne, alle volte, non riesco a mangiarla se non alla brace
    😉
    baci
    cla

    Saretta,
    sono pronta, quando vuoi ahahahah
    bacioni anche a te bedda mia *
    cla

    Elvira,
    ebbene si mi chiamò al telefono e mi contò tutte sti cosi chi dicisti tu! La verità!
    la carne ha bisogno di essere marinata a meno che non è il filettino per bambini, io non riesco a mangiarla se non alla brace e se non c’è l’intingolo e se non è caldissima , non mi riesce nemmeno di farmela “calare”
    :*
    love
    cla

    Giò,
    mi sa che ci ritroviamo tutte un po’ sullo stesso piano 😉
    baci
    cla

    Elga,
    grazie tesora, e mi spiace non aver avuto la prontezza di riflessi di fotografare gli involtini che ho preparato…sono finiti in mezzo secondo *
    baciassai
    cla

    Stella nel giardino,
    per fortuna bedda mia qua piove ancora però
    🙁
    *
    cla

    Silvia,
    benvenuta e grazie di cuore, ci provo almeno 🙂
    Cla

    Luca e Sasà,
    spero che passi anche qui questa pioggia che quest’anno mi sta scassando i cabasisi *
    provatela ‘sta marinata e pensatemi intensamente ***
    cla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *