Esercizio per casa: trovare qualcosa di bello nell’autunno

miiii che esercizio difficile, uno più semplice non c’era? Per fare un esempio, un esercizio facile, per una come me,  potrebbe essere: scegliete un colore della primavera, realizzate della prospettiva condita con scoppiettante allegria e tepore mattutino al ciavuru di violette. Facile no? Una fissaria…

Certo si, lo so, mi ci devo abituare; probabilmente mi abituerò ma ci vorrà del tempo…magari trenta o quarant’anni…
😀
Nel frattempo i compiti per casa si devono fare, qualunque sia la stagione, il clima  mallitto e questi stramaledettissimi cambiamenti climatici. Dunque, guardate cosa ho trovato di bellonell’autunno…

torta di nocciole e sciroppo di zucchero di canna e mirtilli
360 g di farina con il lievito
140 g di burro morbido
200 g di zucchero
3 uova
250 ml di latte
200g di nocciole tritate
zucchero a velo
125 g di mirtilli freschi
30 g di zucchero di canna
200 ml di acqua
foglioline di menta fresca

montate il burro con lo zucchero, con le fruste elettriche, fino ad ottenere una crema omogenea. Setacciate la farina e incorporatela poco alla volta al burro alternandola ai tuorli; incorporate anche le nocciole, aggiungendo il latte per fluidificare l’impasto. In ultimo aggiungete, con un cucchiaio di legno, gli albumi montati a neve ferma. Imburrate e infarinate una teglia da 26 cm di diametro, versate l’impasto e cuocete in forno caldo a 160°C per circa40-45 minuti o fino a quando, controllando con uno stecchino la cottura, sarà pronta. Come sempre ricordo che, la temperatura del forno varia tra un elettrodomestico e un altro.
fate raffreddare qualche minuto nella teglia prima di sformare il dolce su una gratella.
Preparate lo sciroppo sciogliendo lo zucchero di canna nell’acqua su fuoco dolce, fate addensare e versatelo sui mirtilli. Fate insaporire per un ora almeno mescolando. Al momento di servire, spolverate la torta con lo zucchero a velo, distribuite un po’ di mirtilli al centro della torta con parte dello sciroppo e sul piatto del vostro commensale.

23 Comments

  1. AMORINA Bè è BELLO ACCENDERE IL MAC E LEGGERTI! BENE NON SONO L'UNICA CHE NON SI ABITUERà MAI AL CLIMA FREDDO, PIOVOSO, NEBBIOSO, UMIDOSO UMIDICCIO ETC 😀 CHE COSA TROVARE DI BELLO NELL'AUTUNNO? I COLORI DELLE FOGLIE DEGLI ALBERI(ANCHE SE PREFERISCO I COLORI DEI FIORI DI PRIMAVERA), IL RUMORE DELLE FOGLIE SECCHE SOTTO I PIEDI BELLO QUELLO MI PIACE…. L'ATTIVITà INCALZANTE DEL FORNO ( CHE COL CALDO ESTIVO è QUASI IMPOSSIBILE)… Bè DAI QUALCOSINA L'HO TROVATA!OTTIMISSIMA QUESTA CAKE DAI MANGIAMOCELA INSIEME IO QUA TU Là …. UNITE DA UN FILO LUNGO KM ROBUSTO COME LA PIù ROBUSTA RADICE DI UN'ALBERO!

  2. Bedda mia…quando vado dai miei vedo il bello dell'autunno…il giardino tinto di di giallo, rosso, foglie colorate che danzano magari sullo sfondo di un cielo azzurrissimo…Ah, per un momento non sento nemica la stagione che non è estiva!Eppoi la zucca..ma quant'è buona!
    Vabbè se guardo a sta torta bellissima e profumata(perchè IO SENTo il profumo anche daqqua!)…beh, tutto mi sorride 🙂
    Ti abbraccio ed auguro una settimana bella e sorridente 😀

  3. Cara, ma che bei mirtilli io trovo sempre lamponi e ribes, uffa li cercavo per fare dei muffin! Mi sa che ci vediamo questa settimana. Un bacio grande!

  4. mamma che belle foto!! mi viene voglia di mangiarle… esprimono tutta la bontà della tua ricetta.. complimenti.. io stranamente mi trovo bene quest'anno tra nebbia e pioggia!!:-P

  5. Bellissima totta!!!!!!
    Anch'io prediligo il caldo, ma penso che ogni stagione abbia qualcosa di bello, tipo stamani mi sono goduta l'andare a svegliare Andrea e coccolarlo un po' scaldandomi nel suo tepore, hai presente una pagnotta calda appena sfornata… Quanto mi piace!!!!
    Un bacione giulia :*****

  6. Vediamo come posso aiutarti, a me del'autunno piace: restare sotto al piumone ad ascolare il rumore della pioggia; la zucca e la melagrana: le loro forme, i colori e provare nuovi modi per cucinarle; le castagne e andare a raccogliere con le mie cucciole, poi tornare a casa ad arrostirle; e da oggi anche … questa tua torta!

  7. sarà finita a quest'ora Cumma', bé pazienza vuol dire che me la devo proprio fare, adoro le nocciole in questo preciso momento !!!!

    Ti abbraccio e voglio il tuo libro Cumma' 🙂

  8. Soniè,
    anche tu appledipendente? ahahahah sono d'accordo con i colori, belli, caldi e mutevoli, il rumore del secco non mi piace tanto a meno che non si tratti di origano ahahaha. Il forno l'accendo sempre anche con 40° la toTTa ce la mangiamo sicuramente insieme, ti preparo una bella tisanedda calda che manda via i germi 😉 ci ci scolla più noi due? :*
    love
    Cla

    Mary
    ahahahah, in effeti tra il profumo e l'aspetto c'è da prendere a mozziconi il monitor ahahah
    grazie
    Ciao
    Cla

    Vevi,
    grazie 🙂 un baciuzzo
    Cla

    Zagara,
    😀 grazie duciazza mia ***

    Tomà,
    amunì che se ti spicci una fetta la trovi ancora ahahahah
    ciao mammina :*
    cla

    Red,
    ma i mirtilli li hai congelati tu? Comunque falli scongelare in frigo prima di usarli, puoi usare anche lamponi se ti piacciono
    :*
    Cla

    Saretta,
    I colori li apprezzo molto, sono splendidi 😀
    dai facciamoci una fettina di toTTa così il sorriso ci rimane più a lungo stampato sul viso
    :*
    Cla

    Silvia,
    Se vuoi te li porto io giovedì 😉
    Baciuzzi
    Cla

    Debora,
    ;D grazie infinite. Beata te che stai bene, è importante. Quando non ce la faccio mi lancio in qualcosa di piacevole per recuperare ahahahah
    *
    Cla

    Giulia,
    infatti l'esercizio consiste nel trovare qualcosa di bello e metterlo in evidenza.
    io nel letto con la pagnotta calda mi ci sarei riaddormentata ahahahah
    ****
    baciuzzi
    Cla

    Elena,
    beh! mi hai acchiappato il cuore 🙂
    grazie
    ***
    Cla

    Patrizia,
    no cummaredda ancora ce n'è mezza ahahahah però considerando la distanza ti conviene farla 😉
    ti abbraccio pure io 🙂 e contenta sono che vuoi il mio libro ***
    Cla

  9. I dolci imbevuti con lo sciroppo hanno una marcia in più e quei mirtilli golosi e lucidi sono irresistibili, esercizio perfettamente riuscito .D

  10. Milen@
    complice un raggio di sole che illuminavano i mirtilli, ho colto l'attimo ;*
    grazie bedda *
    Cla

    Mandi,
    😀 grazie *
    Cla

    Ettore,
    un dolcino adorabile per una famiglia adorabile :*
    Cla

  11. Mitica Claudia, i tuoi post mi fanno sorridere a pacchi. Vuoi sapere cosa trovo di bello io nell'autunno? Intanto che non sono ostaggio dell'allergia e posso andarmene in giro senza duemila moccichini di fazzoletti in giro dappertutto. Poi amo il romanticismo della decadenza della natura, il tutto che rallenta, si fa silenzioso e va a riposare in attesa della rinascita, che grazzieaddio miracolosamente si ripete ogni volta. E poi amo i dolci come questo, così pieni di carezze, di abbracci, e il menefreghismo che mi pervade quando li mangio, tanto poi non mi devo mettere in bikini! Ti abbraccio, sei forte. Pat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *