il caso non esiste

Me lo ripeto sempre; se le cose accadono, non accadono mai per caso. L’altro pomeriggio ero nel mio studio, mettevo ordine tra un mare di carte ammonticchiate. Vi capita di porre un foglio su un altro dicendo mentalmente  a voi stessi, poi…? A me sempre. “Poi”, un bel giorno, arriva e ti impone di rassettare. Tra tutte queste carte da archiviare viene fuori un  biglietto della cummari, lo apro e m’assettu. Vengono le lacrime agli occhi al pensiero di quanta gente amorevole ho incontrato in questo percorso sulla rete e lei è una persona speciale. Il pizzino è vecchissimo, non l’ho mai messo a posto perché mi piace ritrovarlo e rileggerlo dopo tanto tempo. Ieri l’altro vado a trovarla sul suo blog e scopro che le piace il pompelmo rosa.  Anche a me piace, dunque voglio regalarle questa ricetta. Ciao Cummari mia :*

 la ricetta originale è desunta da un fascicolo allegato ad un vecchio numero di “Cucina moderna”, una monografia dedicata ai dolci senza forno. Ho usato del basilico al posto della menta e l’Aperol al posto del Campari.
Granita al pompelmo rosa

per 6 cristiani:
250 ml di succo di pompelmo rosa (3 frutti)
250 ml di acqua
200 g di zucchero
foglie di basilico
50 ml di Aperol
2 cucchiai di succo di limone (un frutto)
in un tegamino portate a ebollizione il succo con l’acqua, lo zucchero e il basilico, portate a bollore e lasciate sobbollire per qualche minuto. Filtrate il succo in un contenitore dai bordi bassi munito di coperchio, aggiungete il liquore, il limone ne mescolate. Fate raffreddare in frigo e poi trasferite nel congelatore, mescolando ogni tanto fino a quando raggiunge la consistenza desiderata. Distribuite nei bicchieri e servite subito. La presenza del liquore non permetterà il completo congelamento lasciando la granita in forma di grossi cristalli. 

23 Comments

  1. bella Cummari le lacrime m'hai fatto scendere ed é vero quello che scrivi, solo pochi giorni fà ho preso un bicchierino, riposto con cura in uno scaffale e dentro contiene le tue conchiglie :)), lne ho usata qualcuna per fare una foto che mettero' sul blog quanto prima….che coincidenza meravigliosa, mi sà che il mio affetto, insieme al mio pensiero hanno attraversato questi 2000 km ( e passa) che ci separano….grazie infinite del tuo abbraccio e di questo post molto affettuoso :)*****

    1. Cummaredda mia,
      troppi incastri per parlare di un caso no? 2000 km dici? dove? dove sono?
      Il bello di questo nostro mondo è proprio essere abbracciate anche ad una tale distanza.
      ti voglio bene assai :*
      Cla

  2. conosco entrambe on line da tanti anni e avete più cose in comune di quello che si potrebbe immaginare, le affinità elettive e la sensibilità non le dividono i km.
    Un po' di granità al pompelmo rosa la si prende volentieri

    1. Clara,
      sono d'accordo che siamo fortunate perchè anche a distanza sappiamo rimanere legate, ma la fortuna che abbiamo noi due di stare nella stessa città come la vedi?
      *_*
      grazie
      love
      Cla

  3. La granita al pompelmo rosa dev'essere un dissetante fantastico…l'anno scorso ho scoperto quanto è buono il pompelmo rosa con l'aggiunta dell'infuso di melissa…adesso proverò la granita! Bellissimo post!!!!!
    un saluto baci
    simo

  4. Delicius!!! Ciao beddazza ( ormai mi hai insegnato 'sta cosa e non mi si stacca più di dosso 🙂 come stai? Sarai felice che si muoia di caldo, nevvero? Anche io in realtà, spero che non mi faccia lo spregio di diventare brutto dal 17 agosto, che vado in ferie io….
    Comunque sì, il caso non esiste, e mai come ora potrei giurarlo. Sono così felice, è uno dei periodi più belli della mia vita.
    Viva la vida 🙂 ( come direbbero i coldplay )
    Baci

    1. ahahahahahah Celeste mi fai morire dal ridere! Grazie!
      Felice sono che si muoia di caldo ma sono tristissima perché questo caldo alimenta i fuochi accesi da gentaglia da galera. L'Isola sta bruciando tutta.
      Ci vorrebbe un bel temporale per spegnere tutti gli incendi.
      Felice sono che tu stia passando un bel periodo ti auguro un monte di cose da non dire in pubblico :*
      *
      tantissimo love
      Cla

  5. Il caso esiste solo per i distratti che si limitano a prendere atto delle cose senza collegarle tra loro. Personalmente non credo nel caso, credo nel senso delle cose.
    Anche noi amiamo il pompelmo rosa, il pompelmo in genere a dire il vero e questa versione on ice è tremendamente irresistibile.
    Bacizzi da Sabrina&Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *