lumachelle Orvietane

Curiosando nel blog di Paoletta ho trovato questi stuzzichini troooooooppo buoni che ho malamente scopiazzato ma che rifarò ancora chiù nichi per il bouffet della festa di Carlotta…piuttosto ci siamo quasi 🙂

Seguendo passo passo la ricetta di Paoletta, ho ricavato 11 lumachelle
250 g di farina
140 g di acqua
100 g di pancetta
50 g di parmigiano ( Paoletta ha utilizzato il pecorino)
10 g di strutto
10 g di olio extra vergine d’oliva
12 g di lievito
4 g di sale (Paoletta ne usa un pizzico per ovvi motivi il pecorino è molto più saporito del parmigiano)
una macinata di pepe

Nella planetaria con il gancio, ho messo il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiunto la farina poco alla volta e nell’ultima manciata ho unito il sale e il pepe. Infine ho amalgamato il parmigiano, lo strutto e l’olio, facendo lavorare la macchina per un quarto d’ora. Ho trasferito l’impasto in una ciotola e l’ho fatto riposare più di un’ora. Dopo ho lavorato a mano l’impasto unendo la pancetta tagliata a cubetti molto piccoli ed ho diviso l’impasto in palline di 50 g l’una. Avrei dovuto realizzare dei cannellino sottili li ho fatti troppo grossi, in effetti sono più carini come ha fatto lei, li ho arrotolati e poi li ho fatti lievitare ancora una volta sulla teglia foderata con carta forno per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo ho acceso il forno ed ho infornatato a 190 °C per circa 15 minuti; in ultimo ho dato qualche minuto di grill per dorare la superficie. li ho fatti raffreddare in forno. Le Lumachelle che realizzerò per la festa le farò realizzando panetti di 30 g ottenendo dei bocconcini nichi nichi. Buone sono!

18 Comments

  1. Sississi si vede proprio che sono morbidissime, aspetta che mi ci tuffo sopra e ne sgraffigno giusto una decina ^_^

    Se continui così non oso immaginare cosa verrà fuori dalla tua cucina il fatidico giorno :O

    Buona domenica:))

  2. Ciao! ma che belle queste lumachelle! farai sicuramente un figurone alla comunione della tua bimba! devono essere proprio sfiziose!! ci segnamo la ricetta allora!
    un grosso bacione

  3. la prima volta che ne ho sentito parlare è stato dalla nonna di Irene, la mia amica storica di Orvieto.
    la cristiana me le definiva morbide, buone eccezionali e me le spiegò.

    poi gli anni passano la vcchiaia fa l resto e così le avevo dimenticate, o meglio, avevo dimenticato la ricetta.

    avevo dimenticato anche di averla riletta in un blog…e tu me l’hai ricordato.

  4. Secondo me lo fai apposta a farci venire ste mega-acquoline con tutte ste squisitezze per il buffet della piccola 😉 Adesso te la faccio io, prendo l’aereo e mi autoinvito a sbafo, ehehehe! Un abbraccio a entrambe!

  5. Senti, ma lo sai che io in casa c’avrei un gran lavoratore con tanta voglia di impastare…..non le farei per goloosita’ queste lumachelle, giuro, solo per farlo contento!!!!!!!!!!!!

    Mi sembra un’ottima idea per la comunione!!!

    Un bacio grande :***)

  6. Sweet,
    😉 giusto una decina? ahahahahahah spero di riuscire a lasciate tutti contenti soprattutto Carlotta :*
    bacetti lovvosi
    cla

    Giò,
    sono contenta di aver riappato il post di Paoletta 😉
    bacetti
    cla

    Gemelle,
    segnate pure 🙂 un bacione mega
    Cla

    Federica,
    si si e poi dillo a Paoletta è lei l’artefice della ricetta 😉
    Cla

    stella nel giardino
    stai tranquilla che preparerò anche un reportage con ricette e foto 😉
    bacioni
    *
    cla

    Paoletta S.
    sei troppo gentile grazie, le tue sono adorabili, le mie ciccione
    mia figlia le ha promosse a pieno voti 😉
    ****
    grazie
    Cla

    Enza,
    hai visto a che servono le amiche?
    ahahahahah
    *
    cla

    Saretta,
    lo spero Sarè, lo spero ahahahah
    ***
    ***
    cla

    Fra,
    poi raccontaci come sono venute ok?
    ***
    Cla

    Arietta,
    ahahahah
    faresti una cosa gradita sai? ***
    un bacio *
    cla

    panettona,
    sono assolutamente da provare 😉
    *
    cla

    Elvira,
    lo so che ti sei fatto “il lavoratore instancabile”
    ahahahahah
    un bacio dolcezza mia *
    cla

  7. miiiii che stuzzichini stuzzicosi!!! vedo che gli esperimenti continuano alla grande! Carlotta avrà un buffet strameraviglioso e golosissimo!!!! :)))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *