piccoli cake Du’ gust is megli che uan

In principio avrei voluto riprodurre questi, ma via via si sono trasformati aimè, l’aspetto si è emh… evoluto? no direi proprio di no anzi il contrario però tanto erano lariuliddi quanto buoni 😉 ed è per questo motivo che ve li propongo. Nella foto sotto ero abbastanza incapperata perchè al taglio la cottura non assomigliava nemmeno un pezzettino a quella della ricetta originale, pensando che non fossero cotti, credevo seriamente che avrebbero fatto una brutta fine…invece

Cake ai Du’ gust is megli che uan
intanto vi dico che avevo solo 3 stampi da mini plumcake e quindi ho riempito anche un paio di stampini di mini ciambella, intanto vi dico che non avevo amarene a sufficienza ( non-li-controllare-gli-ingredienti-prima-di-cominciare-a-fare-un-dolce-no-no!) quindi mi sono lanciata sugli ovetti al cioccolato e siccome non mi piace il liquore alle mandorle (leggi non avevo nemmeno quello!) ho cambiato qualche (?) cosa…
dai la ricetta vera la trovate da lei che è bravissima io vi dico cosa ho fatto ok?
ok!
10 amarene Fabbri (la ricetta prevede un piccolo vasetto di amarene (…))
220 g di farina
1/2 sacchetto di lievito
50 g di farina di mandorle
1 bacca di vaniglia
150 g di burro morbido
150 di zucchero Cassonade
4 uova
2 dl di VOV (la ricetta prevede il liquore alle mandorle)
10 ovetti kinder quelli piccoli piccoli

preriscaldate il forno a 180°C. In un recipiente setacciate la farina e il lievito, aggiungete la farina di mandorle i semi della bacca di vaniglia e il sale. In un altro recipiente mescolate lo zucchero e il burro morbido. Aggiungete le uova, uno alla volta, e poco alla volta il miscuglio di farina; aggiungete a questo punto il liquore. Versate l’impasto negli appositi stampini imburrati e infarinati, su due stampini posizionate le amarene e sugli altri due gli ovetti Kinder. Abbassate la temperatura del forno a 160°C e d infornate per circa 30 minuti fate la solita prova dello stecchino. Fate raffreddare nello stampo prima di sformarli.



23 Comments

  1. ….il termine incapperata per descrivere qualcosa che è molto di piu’ direi che mi piace moltissimo!! :0)
    e poi questi piccoli cake sono megli che uan decisamente megli…hanno un aspetto fantastico e la sola idea che ci siano delle amarene Fabbri mi fa venire l’acquolina in bocca!!!

  2. Checchè tu ne dica a me sembrano essere venuti bellini e non lariuliddi! Brava per la prontezza nel rimpiazzare gli ingredienti che non hai controllato prima!

  3. Ihihih lariuliddi 😀

    Tesora dovresti tradurre per i non-siciliani. Vabbè, lo faccio io:

    lariuliddi = esteticamente non corrispondenti all’idea di appetibile, ahahahahahaah ^_^

    Ma tu non lo sai che l’apparenza inganna, e che l’abito non fa il monaco e che non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace ?

    Ok sono fusa… ti lascio dicendoti che mi ispirano tantissimo tutte e due le versioni:)

    Bacettino:)

  4. Ciao Claudia ti ringrazio qui per lo strudel che mi hai mandato per la raccolta!!!!! 😉 queste cosine dolci che hai fatto sono buonine buonine !!!! heheheh a presto Pippi

  5. ma chi sarà mai quella biondazza bedda, eh? ti dirò, questi dolcetti, così scuri, hanno per me il fascino dei tipici dolci rustici statunitensi… li avrò mica visti sulla tavola della prima colazione amish in Witness? tra Harrison Ford e questi cakes sai l’imbarazzo della scelta!! va bene, non farci caso tesoro, un bacio allo zucchero grezzo da me e dalla piccola

  6. Ciao! il vov ci piace talmente tanto che abiamo imparato a farcelo in casa…
    gli ovetti poi non en parliamo…peggio dei bambini!!
    questi piccoli cake fanno proprio per noi!!
    Un bacione

  7. Cla mi fai sempre sganasciare dal ridere ahahahahah!La scelta alternativa è super ok, del resto a me i tuoi dolcetti mi piaciono assai!!!
    bacioni bella bionda!

  8. Paola,
    ahahahah, ero furiosa, ed è ancora poco, ci sono imasta malissimo non per li colore scuro che è dovuto sia al cassonade scurissimo che ho usato, sia al vov, ma perchè al taglio ho visto delle macchie umidizze…credevo fossero crudi e invece no cottissimi erano 😉
    *
    bacetti
    cla

    Betty grazie cara
    *
    cla

    Fantasie, ti ringrazio sei molto buona :*
    cla

    Fiordivanilla,
    evviva si!
    *
    cla

    Giulia,
    alla fine erano buoni e questo è importante ***
    cla

    Sweet,
    ahahahahah, t’ho fatto ridere?
    hai fatto bene a tradurre così adesso è chiaro che erano bruttissimi ahahahah
    non è bello ciò che bello ma che bello che bello che bello…
    anch’io mi sono incasina quindi fermiamoci!
    ahahahahah
    ***
    cla

    Pippi,
    grazie a te bella *
    cla

    Frenci,
    ahahahahah quella biondazza cu è? mah nienti sacciu ahahahah
    ***
    bel paragone con l’america, favoloso Harrison Ford 😉
    baciuzzi appiccicaticci
    *

    Lalla,
    ahahahah,
    *
    cla

    Federica,
    ahahahah si finiti purtroppo 😉
    grazie **
    cla

    Elgamia,
    troppo buona 🙂
    un mozzicone? ahahahah*
    cla

    Gemelle,
    veramenteeeeee!
    azz ma siete troppo brave!Allora dai fatemi sapere se vi son piaciuti!
    ***
    cla

    Gu,
    grazie 😉
    ***
    cla

    Imma, si dai partecipo di sicuro grazie molte per avermi pensato
    bacetti
    cla

    Saretta,
    ahahahah, contenta sono *_* bacioni anche a te gioia *
    cla

  9. amarene.. (da leggere con aria sognante e con talpy che scalpita per avere uno spuntino di mezzanotte!)
    amarene..!! che golosità 😀

  10. Cummari mia smpe brava sei anche se certi ingredienti “mancano all’appello” riesci a tarne qualcosa di goloso e belle foto e bella tu biondona!!!!

    Mi sono divertita da morire con questo post!
    Ti abbraccio fortissimamente e ti invio un mughetto simbolico per augurarti un buon primo maggio!

    ps:il mughetto i Francia che si raccoglie oggi e si regala per un buon augurio!!!:)*****

  11. Claudia troppo belli questi dolcini….io per non dimenticare ingredienti vado a fare la spesa direttamente con la ricetta in mano..pensa te come sono messa!!!

  12. Talpy,
    sono troppo buone le amarene *_*
    *
    cla

    Cummari mia,
    tu si’ troppu duci *
    sono felice di averti strappato un sorriso amica mia *
    ti ringrazio per il mughetto ****
    auguri anche a te *

    mamà,
    😀 sei una fan sfegatata ahahahahah
    ti lovvo *

    Francesca,
    ahahahah è corretto come fai tu mica come me che inizio senza sapere se ho tutti gli ingredienti
    😉
    ***
    cla

  13. Nooooooooooo, tesoro, non erano affatto brutti a me hanno messo un’acquolina che non ti dico, era solo per scherzare un pò ^_^ Baciuzzi, aspetta che ‘mo passo nell’altro post:)

  14. Sweet,
    lo so che tu non hai pensato che fossero brutti lo dicevo io che lo erano paragonandoli a quelli originali, gioia mia scherza pure con me stai tranquilla ***
    ci siamo incartate forse un pochino 😉
    ti loVVo ***
    un bacio
    cla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *