raggi di sole a tradimento

Nni stamu spugghiannu prima du tempu e per questo motivo molti s’arrifriddano e ci acchiana la freve. Così è, mica per dire.
 Sulu che mi capitò ‘na cosa, avete due minuti da perdere? Vi cuntu che succidiu: dovevo preparare una toTTa per una ventina di cristiani, allora nenti fazzu? Accatto 24 uova per fare tre bei dischi di pan di spagna soffici soffici da farcire con due kg di fragole favolose, duci che manco ‘u zuccaru e un litro e mezzo di panna freschissima. La sera prima preparo anche un piccolo festone da collocare sulla torta con la classica scritta BUONCOMPLEANNO…

e niente, s’affumò, freve a tinchitè per due componenti della famigghia del festeggiato e la festa se ne andò a farsi benedire. E va beh, l’importante è che s’arripiagghianu presto presto.
Nel frattempo, cu ‘na poco di ‘st’ingredienti ho preparato dù torticedde, domani me figghia se le porta a scuola e i figghioli se le sbafano.
Salutamu.

Torta soffice, fragole e panna
4 uova
100 g di burro morbido
250 ml di panna fresca
20 g di zucchero a velo setacciato
180 g di zucchero di canna
200 g di farina 0
100 g di farina di riso
18 g di lievito
una bacca di vaniglia
300 g di fragole
Montate il burro con lo zucchero per circa cinque minuti o fino a quando i due ingredienti saranno ben amalgamati; unite un uovo alla e montate bene fino a raddoppiare il volume iniziale. Unite i semi della vaniglia.
Setacciate le farine con il lievito e aggiungetele al composto di uova. Semi montate la panna con 20 g di zucchero a velo e aggiungete al composto con una spatola di gomma, mescolando dal basso verso l’alto. Lavate le fragole, eliminate il picciolo, asciugatele e affettatele a rondelle dentro l’impasto, mescolate e versate nella teglia precedentemente imburrata e infarinata. (questo stampo in particolare non necessita di essere unto e infarinato). Infornate a 170°C per 40 minuti o fino a quando lo stecchino infilzato nel dolce, ne uscirà asciutto e pulito. Per la temperatura e i tempi di cottura affidatevi alla conoscenza del vostro forno.

15 Comments

  1. Ciao Cla! ma pensa, noi dormiamo ancora con il piumino leggero..e mica abbiamo caldo eh?! arriverà finalmente questa benedetta primavera???
    Vabbè, per il momento ci accontentiamo delle giornate di sole e magari di una fetta di questa ottima ciambellina alle fragole.

    1. 🙂 in effetti la sera rinfresca anche qui, è proprio questo sbalzo di temperatura che ci fa ammalare
      una, anzi due fettine per le gemelle a bello cuore
      grazie
      Cla
      Cla

  2. Che bello acquistare uova, fragole, panna.. io amo la pasticceria homemade, mi fa fare pace con il mondo!
    e poco importa se un evento si annulla… si trova subito un'altra occasione per preparare e gustare un dolce così prelibato e profumato!!!
    Buona festa dolce Cla, oggi ed ogni volta che vorremo.. panna&fragole forever! :*

  3. hehhe immagino tu un pò arrabbiata per la festa andata a monte… ma sai che ti dico? che forse forse meglio così! questa torta è divina… e detta tra noi la panna dentro l'impasto è spettacolare… io mi sono affezionata tantissimo a questa metodica che rende soffici soffici i dolci :* bacione grande Cla:**

    1. Mah, Simona, mi è dispiaciuto un mondo non potere realizzare la toTTa che avevo in mente, mi è dispiaciuto molto sapere che c'era mezza famiglia a letto e che ancora non si è ripresa. Mischineddi.
      Poi basta munirsi di buona lena e preparare qualcosa di buono e di gestibile per mandarlo a scuola 😉 I ragazzi si sono scialati
      grazie coriceddu
      Cla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *