vive la France!

quante volte l’avrò detto? uh! una marea di volte! Mi piace assai la Francia e prima o poi ci andrò! 🙂 intanto la Francia viene da me però, almeno sotto forma di Tajine della Emile Henry. Avete avuto il piacere di tenere in mano una ceramica Henry? Andate in un negozio autorizzato Emile Henry e trascorrete un po’ del vostro tempo per toccare con mano questa terracotta e poi ne riparliamo. Io l’ho anche provata, vi assicuro che favolosa è! La pentola tajine poi, ha la particolarità di cuocere al vapore proprio per la particolare forma conica del coperchio.
Vi confesso che è talmente bella da vedere che non l’ho riposta in una madia, ma è in bella mostra sul tavolo da pranzo.

Tajine di cinghiale al curry e frutta secca
per 4 persone 
500 g di spezzatino di cinghiale già marinato
2 cipolle rosse
2 spicchi d’aglio
1 cucciaino raso di curry
20 g di zenzero fresco
300 g di patate rosse
1 cucchiaioo e mezzo di brandy invecchiato
500 ml di brodo di carne
8-10 pistilli di zafferano
15 prugne secche snocciolate
10 g di semi di sesamo
15 g di mandorle a lamelle tostate
20 g di pistacchi tritati grossolanamente
olio extra vergine d’oliva
affettate sottilmente con una mandolina, le cipolle e l’aglio a rondelle. Metteteli in una tajine con 4 cucchiai d’olio e fate stufare a fiamma leggera; aggiungete la carne e mescolate; unite lo zenzero sbucciato e grattugiato, il curry e sfumate con il brandy, fate evaporare, mettete le patate sbucciate e tagliate a tocchetti, bagnate con il brodo caldo e distribuite i pistilli di zafferano. Fate cuocere con il coperchio per circa un’ora, mescolando ogni tanto. Aggiungete le prugne tagliate a pezzetti e cuocete per altri 15-20 minuti. Fate attenzione che il sugo della cottura non si sia asciugato del tutto e che la carne sia cotta; in caso contrario aggiungete poca acqua calda. aggiustate di sale se necessario. Prima di portare in tavola cospargete con il mix di frutta secca.
con questa ricetta partecipo al contest Two gust is megl che one di Vickyart 

15 Comments

  1. Wowwww Tesoruzza posso venire a cena da te!!!??? che meraviglia questo spezzatino! le ceramiche della Emile sono spettacolari!!! come va?

  2. soniè, assolutamente si manco a diLLO, va bene sto "firriando" come una trottola e confusa mi sento 🙂 ci sono un po' di cose che bollono in pentola ahahahaha e tra poco vedrai ***
    love assai *
    cla

  3. …mi associo: vive la France! e un evviva alle ricette deliziose come questa: un mix irresistibile di sapori…chissà che bontà!
    Ho anch'io la passione per EMILE HENRY e quando passo dal negozio A67 HOME di Milano…tocco sempre tutto! Un saluto
    simona

  4. a parte il contenuto che trovo fantastico!!
    le ricette di carne agrodolci e speziate mi fanno impazzire 😛
    ma sai che questa tajine l'avevo puntata? ora me la ordino in internet eh eh
    buona settimana!

  5. ma dai giusto ieri ho mandato una mail ad una ditta che le produce per sapere prezzo e negoz… beee ora chiedo anche a loro vediamo cosa mi dicono… sono mesi che cerco una tajne e dire che noi siciliani siamo i più vicini e non si trovaaaaaaaaaaaaaa da nessuna parte!!! uff

  6. per impegni di cui farei a meno, da un paio di settimane, ho spento i fornelli, nonostante questo il tuo blog e le tue meravigliose ricette rimangono un apuntamento a cui non potrei mai rinunciare..

    che meraviglia..

    valuzza

  7. Simona,
    in effetti non si può solo guardare si deve toccare ahahahah
    grazie infinite bedda
    cla

    Titti,
    come ti pare? ahahahah infatti nemmeno io allora ho deciso di provvedere 😉
    *
    cla

    Gio,
    ahahahah grazie era buono davvero si si
    ordinala da cucinando clicca sul link della pentola nel corpo del post 🙂
    baciuzzi
    cla

    PiccolaLayl@,
    si dai chiedi a Riccardo e Valentina, vdrai c'è anche la versione chiù nica da 4 persone 😉
    baciuzzi
    cla

    Elisabetta,
    ti ringrazio davvero molto 😉
    cla

    Valuzza mia
    tesoruzzo non mi fici sentiri chiù ma sono entrata in un vortiche che ti racconterò intanto la princi ha fatto la fine che si meritava la stronza ahahahah
    a presto duciazza
    *
    e grazie
    cla

  8. Ciao! wow che speziata questa carne! ricchissima e davvero molto diversa! adoriamo questi piatti di origine straniera e ci piace sperimentare sapori nuovi…questa ce la segnamo!
    un bacione

  9. Fico e Uva,
    ahahahah miii che sugnu cuntenta! :*
    grazie assai ***
    cla

    Manuela e Silvia,
    ricchissima, avete detto bene! se averete il tempo per realizzarla fatemi sapere se vi è piaciuta 😉
    *
    cla

    vickyart,
    fidati sono strepitose! Certamente adesso vengo da te e ti posto il link
    grazie
    cla

  10. grazie x la ricetta!! si ci credo in pieno! è bella la pentola e il contenuto 😀
    se ti fa piacere aspetto altre ricettine! :)) buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *