Scorzadarancia | cioccolato, eccetera eccetera
16315
single,single-post,postid-16315,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
torta-lamponi-eh-zenit

11 set 2016 cioccolato, eccetera eccetera


torta

Tu che segui queste pagine sai.
Sai che sono metereopatica; sai che il sole mi ri_carica attipo Wall.E e che il cioccolato mi piace anche a ad agosto. Sai che, secunnu mia, non c’è “un tempo per il cioccolato”, non meccerebbe con me che amo il caldo, lo squagghiamento dovuto alla canicola estiva, quello in cui vai cercando un posto fresco, attipo una stanza dello scirocco.
Ecco, io dentro una stanza dello scirocco me ne calerei con almeno tre tavolette di cioccolato da 2oo g l’una.
Tre tavolette perché un tempo lo scirocco tre giorni durava. Ora sballaru tutte cose e, lo sai, non ci sono più le mezze stagioni, il clima sta cambiando, i ghiacciai si stanno sciogliendo e così discurrennu, quindi mi sa che alla prossima passata di scirocco mi dovrò attrezzare con qualche qualche tonnellata di cioccolato, non si sa mai. Meglio non farmi trovare impreparata.
Ma ora, diresti tu, ora sta rinfrescannu, non c’è quel caldo afoso, il cioccolato lo si può proporre pure qua, mica mi l’ha manciari nelle stanze segrete e ammucciuni. E puru tu hai ragiuni.
Allora ‘u sai chi fazzu? Pigghio
200 grammi di cioccolato dalla mia collezione e lo squagghiu. E ti racconto ‘sta ducizza desunta da una ricetta di Sale & Pepe, riveduta e corretta solo poco. Ti devi fidare di me, però.

impasto

Amunì, pigghia un pizzinu.

Torta speziata con mandorle e lamponi

200 g di cioccolato fondente
100 g di burro
85 g di farina
30 d i farina di mandorle
3 uova
100 g di zucchero di canna
5 g di lievito
3 bacche di pepe lungo
una manciata di fiori di cannella (una decina)
130 g di lamponi, acquistali freschi e poi surgelali
zucchero a velo
gelato alla vaniglia, se fa caldo e se ti piace.

cioccolato
trita il cioccolato, mettilo in un pentolino con il burro e sciogli a bagnomaria facendo in modo che il pentolino che contiene il cioccolato non tocchi l’acqua in ebollizione, dopo fai raffreddare. Monta le uova con lo zucchero per una decina di minuti; in un mortaio sminuzza il pepe con i fori di cannella mescola le polveri con la farina, il lievito e le mandorle. A ‘sto punto accendi il forno e portalo a una temperatura di circa 180° C io ho un forno potente, tu come ce l’hai? Per le cotture, in generale, è meglio che ti regoli in base alla tua esperienza. Io ho impostato la temperatura a 170°.

lamponi-eh

Imburra una tortiera dai bordi bassi di circa 30 cm di diametro e infarinala eliminando la farina in eccesso. Aggiungi al composto di uova il mix di farina e il cioccolato fuso, sbatti bene per amalgamare gli ingredienti; versa il composto nello stampo e poi affonda i lamponi. Inforna per circa 25 o 30 minuti, fai la prova dello stecchino per verificare la cottura, se viene fuori asciutto e pulito è fatta, la torta è cotta. Tirala fuori dal forno e falla raffreddare nello stampo. Se usi uno stampo come il mio, Emile Henry, non è necessario sformare la torta, servila direttamente dentro la pirofila, potrai tranquillamente usare il coltello senza paura, la ceramica è antigraffio. In caso contrario allora sforma la torta dopo che si è raffreddata e servila con delle palline di gelato alla vaniglia.

fetta-torta-cioccolato-e-lamponi-eh

torta-eh

 

6 Comments
  • annalisa
    Posted at 18:07h, 12/09/16 Rispondi

    Forse è la prima volta che rimango senza parole. La ricetta è stupenda, le foto colpiscono al cuore ed il profumo del cioccolato si sente fino a qui..

    • Claudia Magistro
      Posted at 17:11h, 17/09/16 Rispondi

      io sono felice perché se certe cose ti lasciano alluccuta è un buon segno, ti stupisci ed è bellissimo
      grazie
      love
      Cla

  • Chiara
    Posted at 07:02h, 13/09/16 Rispondi

    pepe lungo, fiori di cannella, devo cercarli….Se tu stai nella stanza dello scirocco io dovrò chiudermi nella stanza della bora con grande provvista ! I lamponi che goduria insieme al cioccolato…Signoruzzo non ce la faccio a mettermi a dieta, sono sempre tentata a destra e sinistra !Baci a profusione

    • Claudia Magistro
      Posted at 17:10h, 17/09/16 Rispondi

      Chiara, le tentazioni sono fondamentali in questa vita
      grazie
      ti voglio bene
      Cla

  • Sonia
    Posted at 16:47h, 17/09/16 Rispondi

    ha ha ha leggerti è sempre un’esperienza mistica! mi fai moriri! fantastico dolcetto e fantastica tu!

    • Claudia Magistro
      Posted at 17:09h, 17/09/16 Rispondi

      tu sei adorabile e mi vuoi bene.
      questo è l’importante :*
      grazie
      Cla

Post A Comment