ho raccolto le ultime melenzane

l’ultimo residuo dell’orticello estivo belline vero? sunnu nicaredde ma pacienza niente ci fa, hanno pochi semi e non sono per nulla amare e poi sono creature mie ahahahahah

 questa ricettuzza è tratta “Patate millegusti” l’ultima collezione di Sale&Pepe, mi macavano ‘na poco di cose ma anche qua, niente ci fa perchè ne ho tante altre che si maritano bene quindi vi lascio la ricetta per chi non ha il libriccino, tra parentesi troverete le mie alternative 🙂
occhio che è una ricetta mooolto speziata 😀
300 g di patate
300 g di melenzane
mezzo cucchiaino di semi di senape nera (un cucchiaino di pepe rosa in grani pestati al momento)
un cucchiaino e mezzo di semi di coriandolo (uno solo)
un pizzico abbondante di zafferano in polvere (una bustina)
un cucchiaino di cumino in polvere (un cucchiaino di cerfoglio secco)
2-3 ciuffi di coriandolo fresco (non l’ho messo)
olio extra vergine d’oliva
peperoncino in polvere (un peperoncino intero)

Sbucciate e lavate le patate, tagliatele a cubetti e mettetele in una ciotola con l’acqua fredda. Lavate e spuntate le melenzane, tagliatele a cubetti e sciogliete lo zafferano in mezzo bicchiere d’acqua tiepida. Scaldate 4-5 cucchiai di olio in una padella capiente, unite i semi di senape ( il pepe rosa in grani pestati poco prima al mortaio). Unite le melenzane e le patate ben scolate e asciugate. Saltate le verdure pochi minuti, aggiungete il coriadolo e il cumino (il cerfoglio), lo zafferano disciolto, un pizzico di peperoncino (il peperoncino intero tagliato a metà). Mescolate, coprite con un coperchio e cuocete a fuoco dolce per 15 minuti. Salate le verdure e controllatene la consistenza, se le patate dovessero essere ancora dure proseguite la cottura per altri 5 minuti, aggiungendo un cucchiaio d’acqua.

16 Comments

  1. Queste melanzane "nicaredde" (cosa significa? piccoline?)assomigliano molto alla mia rosticciata che però cuocio nel forno. Trovo che deve essere un buon contorno o piatto unico , vero?

  2. Il mio orto ha ormai chiuso con le melanzane e i pomodori rimasti attaccati alla pianta ormai non riescono più a maturare….in Sicilia mi sa che avete qualche grado in più, certo non mi posso neanche lamentare del nostro clima ligure….mi rifarò presto con i carciofi!!!

    Bacissimi,Fabi

  3. Che belle che sono e quanto mi mancano già 🙁
    Tu con Sale & Pepe è proprio amore, eh? Dai che domani esce il numero di dicembre con Natale:D

  4. Belline? Sono una meraviglia Claudia! Ma anch'io come Rorò mi son chiesta cosa significa "nicaredde". In attesa baci

  5. A te che produci melanzane – beata – passo un "segreto" di mia nonna di cui – la prossima stagione – se vorrai mi sarai grata. Prendi il picciolo, ripuliscilo dalle spinuzze, taglialo in due per il lungo e elimina il legno e fai striscioline. Cuoci in padella con aglio e prezzemolo e condiscici una pasta… Meglio dei porcini! Ciao.

  6. Saretta,
    🙁 no qua ancora le temperature sono alte anche quando piove meno di 15°C non scende, comunque sono proprio le ultime perchè la piantozzala ne ha ancora 2 o tre appese ma non avranno storia, la cosa comica è che ancora fiorisce, un fiore viola fantastico 😉
    ti aspetto?
    ***
    cla

    Rorò,
    nicaredde significa piccoline, ottima deve essere la tua rosticciata la trovo sul tuo blog? Lo è un ottimo piatto unico 😀
    grazie
    *
    cla

    Fabiana,
    in effetti fa ancora un teporino niente male ma anche qui l'orticello chiude i battenti le melenzane hanno dato l'ultimo sprazzo all'estate di san Martino
    grazie
    *
    cla

    Mirtilla,
    😀
    grazie *
    cla

    Elga,
    le melenzane sono troppo buone peccato davvero!
    io e Sale & Pepe è amore da sempre ahahahah ho cominciato a spadellare grazie ai consigli di quelle paginette e si sa l prima amore non si scorda mai
    ***
    cla

    Paola,
    ma grazie infinite! COme dicevo prima nicaredde significa piccoline 😉
    bacetti anche a te
    *
    cla

    Valuzza,
    ma di un buono…
    😀
    adesso vengo da te ***
    cla

    cristi,
    grazie infinite per avermi svelato il segreto
    della tua nonna te ne sono grata già da ora. Quanto alla punteggiatura cosa vuoi che ti dica l'avrò sotterrata nell'orto 😀
    ciao
    Cla

  7. Claudia sei di una simpatia infinita…. Leggo le tue risposte e mi chiedo "ma come le vengogno?" Ma son tutte così le siciliane??? Non credo quindi dobbi complimenti…..
    Buona domenica bedda!

  8. Ultimi sprazzi d'estate !
    Nel mio giardino c'è il fico che stà perdendendo le foglie e i suoi tre fichi sono li acerbi (amari nella mia lingua) attaccati al ramo indolenti al vento e al freddo resistono….e mi ricordano la mia cara estate.
    l'hai mai assaggiata la parmiggiana di melanzane al cioccolato ? Da ragazza me l'hanno regalata ed io mi sono rifiutata di assaggiarla.
    Qualche tempo fa mia madre l'ha fatta e quando andrò a trovarla ha detto che la rifarà…..l'assaggerò ?! mah vedremo.
    BUONA DOMENICA A TE !

  9. Cummari mia le de invidio ste belle melanzane viola!!!! mi ci farei con due una meravigliosa parmaggggiana tutta tutta per me ed il resto con grande piacere questa tua spezzzzziatissima caponata!

    ps; insieme siamo ehhh ;-))))

  10. Ciao Cla! Ma guarda te, abbiamo anche noi le ultime melanzane che aspettano di essere utilizzate! Tante tante spezie per questa ricetta, certamente profumata e gustosa!
    baci baci

  11. Ely,
    grazie!!! Ancora peperoni? apperò! 😀
    ***
    cla

    Paola,
    ahahahahah ma grazie bedda, contenta sono di strappare un sorriso 😉
    ***
    buona settimana *
    cla

    rosypasticciona,
    già…non vedo l'ora che ritorni l'estate. La parmigiana di melanzane al cioccolato non l'ho mai assaggiata…la realizzi, fai la foto e la pubblichiamo sul blog? 😉
    buona settimana dolcezza *
    cla

    Cummarimia!
    ah la nostra estate calda con i soi prodotti succulenti…vabè dai aspettiamo la prossima e godiamoci i prodotti dell'inverno!
    ***
    ps: insieme siamo giààààà evvivaaaaa!!!!!!!

    manuela e silvia,
    maddai! Allora dovete subito preparare questo piatto è fantastico!
    ***
    grazie
    cla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *