Paccheri al tonno con pomodorini gratinati

Sembra una cosa lunga da fare per via della gratinatura dei pomodori…e invece è una fissaria.
Considerando che non sono una cuoca ma una banalissima esecutrice di ricette copiate qua e la, vi conto da dove ho scopiazzato questa…come? Come dici? INDOVINATOOOOO!!! chi è stato ad indovinare? chi, chi? quella signorina laggiùùùùù, prova a indovinare pure il numero? beh certo diventa troppo difficile, considerando che compro sale & pepe dal giugno del 1997 ahahahah, comunque il numero è quello di Agosto del 2003…pagina 18 😉 (per quelli che andranno a verificare dico subito che la ricetta prevedeva gli anelli di pasta ma io non ne avevo! ;P)
per noi 3:
230 g di Paccheri
200g di filetti di tonno sott’olio sgocciolati
un cucchiaio di capperi sotto sale
10 olive verdi
10 olive nere
1 spicchio d’aglio
70 ml di vino bianco
un limone
300 g di pomodorini ciliegia
un mazzetto di prezzemolo
2 cucchiai di pan grattato
un cucchiaio di parmigiano grattugiato
un cucchiaio di origano
olio extra vergine d’oliva
sale
zucchero
pepe

Sciacquate i capperi eliminate il sale e metteteli da parte. Sbucciate l’aglio e affettatelo sottilmente, soffriggetelo in una padella con 4 cucchiai d’olio finchè risultano dorate, scolatele e mettetele da parte. Saltate i capperi nello stesso olio per pochi secondi 10-15 , scolate anche questi e teneteli da parte con l’aglio. Mettete in padella il tonno spezzettato, sfumate con il vino e cuocete a fiamma bassa per4-5 minuti; snocciolate le olive, tritatele e aggiungetele al soffritto, aggiungete la scorza del limone asportandola con un riga limoni. Mescolate e spegnete. Lavate i pomodori, tagliateli a metà e disponeteli su una placca da forno foderata con un foglio di carta forno, conditeli con un pizzico di sale, e uno di zucchero, cospargeteli con un mix dicomposto da pan grattato, parmigiano e origano. Passateli sotto il grill per 6-7 minuti. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e saltatela in padella con il condimento a base di tonno,unite il prezzemolo i pomodorini e l’aglio con i capperi fritti, amalgamate velocemente e servite.

21 Comments

  1. Sei tornata con una delle tue paste che mi fanno impazzire!! (tue, di qualcun altro, chissene :))))
    E lo sai perche’ mi fanno impazzire, perche’ trovo isieme qualcosa di sfizioso che piace a me e qualcosa che fa felice il maritozzo!!!!! :))))

    Mi mancavi!!! Un bacio grande :***)

  2. Sìsì, chissenefrega, sarà tratto da sale&pepe ma le tue manine hanno la capacità di riprodurre cose succulentissime!
    Buonissima..
    besos:*

  3. Sappi cara cummarella bella che tutti i sale & pepe d'agosto io ce li ho…e to scoperto subito,subito. Ogni estate che vengo in italia solo agosto riesco a portarmi a casa e avvolte anche settembre come ques'anno e grazie ad una amica anche luglio,giugno e a maggio, quest'anno.
    La pasta al tonno sisisi' me la faccio oggi, proprio con i pomodorini gratinati.Contenta cara cummari Clà.
    Buona giornata bedda,bedda.

  4. Emilia,
    tu mi vuoi fare arrossire con tuti sti complimenti eh?
    *
    ciao biddazza
    *

    Stella,
    sai da quanto volevo fare sta pasticedda? a naso buonissima mi sembrava e al palato pure!
    ahahahah

    Lory,
    bisogna saper copiare no? ahahahahaha
    miiiicome vorrei averti a casa mia ****

    Martina,
    mi sto attancando ai numeri stivi per mantenere ancora un pò di questa stagione 🙂
    baciuzzi
    cla

    Preci,
    già sa proprio di buono
    😉
    **

    Gemelle,
    fidatevi di me *
    😉

    Elvira,
    oramà sappiamo che i nostri mariti un po’ s’assomigliano, non può non piacere questa pasta al tuo sposo
    😉
    mi spiace assentarmi ogni tanto, mi spiace per te e per tutte quelle persone dolci come te che sentono la mia mancanza, ma se non mi vedi per qualche giorno stai tranquilla, il mio è un umore molto altalenante, il mio pensiero però c’è sempre
    ti voglio tanto bene*

    Saretta,
    chissenefraga di sicuro, non posso far passare per mia una cosa che non lo è giusto?
    io penso che tutto sommato il mio blog può servire a tutte quelle persone che non comprano tutte le riviste e i libri che compro io, e si risparmiano moltissimi giri sula rete perchè io raccolgo seleziono, produco e ripubblico…
    un lavoraccio!
    ahahahahah
    *

    Cummari,
    pure la pagina t’ho dato ahahahahah
    un bacione gratinato al pangrattato
    *

  5. I pomodorini ci sono…il tonno pure….si può fare!!!
    Come al solito le foto sono splendide..che ti dico a fare? Hanno un’aria provenzale davvero suggestiva 😀
    Già, il caldo è passato ed ho sfornato i muffins! I primi con marmellata di arance e pesche (quest’ultima fatta da muà) e quelli alle mele e cannella…donati ai miei genitori.
    Stamattina hanno riscosso successo a colazione..I bimbi di Miky hanno gradito 😉

    Ps…grazie per le belle parole che hai detto…*_* sei un tesoro…:***

  6. Dani,
    🙂
    io ho bisogno solo di una spinatrella e continuo la sperimentazione ahahahah
    bacetti assai!
    ******

    Elga,
    hai fatto i muffin? ahahaha come sono? da sballo vero?????
    grazie grazie grazie ***
    sono felice 🙂
    baciuzzi
    cla

    Viviana,
    un giorno di questi ti farò vedere la mia collezione di farfal…ehm di sale e pepe ahahahahah

    Morettina,
    ti ringrazio *

    Erika,
    finalmente con un po’ di freschetto riaccendi il forno per godere di tante cosine buone, anche per i palati dei nicarelli!
    😉
    poi mi racconti se ti è piaciuta la pasticedda?
    ***
    io belle parole? naaaa, mi stai scambiando con un’altra…ma tu che fai ripassi a leggere proprio da tutti?
    ahahahahah
    ***

  7. Francesca,
    si dai son contenta ***
    una pasta veloce con ingredienti che in genere sono in casa
    ***
    cla

    Pippi,
    in effetti a seconda di cosa hai mangiato a prnazo a quell’ora viene fame
    😉
    ***
    cla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *