Scorzadarancia | due mila quindici
60
single,single-post,postid-60,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
torta-capodanno-2o15

02 gen 2015 due mila quindici

Ho chiuso in dolcezza e riapro allo stesso modo. Mi piace il salato ma in certe occasioni preferisco il dolce quindi mi auguro che il duemilaquindici sia duci, mi auguro di mangiare cioccolato amaro fondente con il pane e che, senza zucchero, io prenda solo il caffè. Chiù ducizze pppì tutti, almeno in senso metaforico.
Charlotte di Sale & Pepe con cioccolato fondente
ecco, se cliccate sul link qui sopra vedete la ricetta direttamente dal sito. Io ho usato il mio pandoro, 5 passion fruit, 5 alchechengi e una manciata di more
di seguito scrivo un promemoria per me, con tutti questi anni che passano comincio a dimenticare le cose.
150 ml di latte tiepido
6 g di colla di pesce (12 g per me sunnu assai)
70 g di zucchero
250 ml di panna fresca
Ammollate la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Strizzatela e scioglietela nel latte tiepido, aggiungete lo zucchero e mescolate con una frusta a fili. Tritate il cioccolato, ponetelo dentro un pentolino resistente al calore, mettete il pentolino dentro un altro con un po’ d’acqua, scaldate e sciogliete il cioccolato a bagnomaria facendo in modo che l’acqua calda non tocchi il pentolino contenete il cioccolato e non arrivi a ebollizione. Aggiungete a filo la miscela di latte e continuate a mescolare per amalgamare. Fate intiepidire, nel frattempo tagliate a metà tre fette di pandoro e lasciatene la calotta intera, abbrustolitele leggermente su una padella in pietra o sotto il grill, foderate un ring di 20 cm di diametro con le fette di pandoro tagliate a metà, modellatele in modo da non lasciare buchi, con la calotta foderate il fondo. Versate la crema dentro lo stampo e passate in frigo per almeno 5 ore. Tagliate a metà i frutti della passione e con n cucchiaino versate il contenuto sulla superficie del dolce. Finite di decorare con gli alchechengi intinti in un albume, poi in una ciotolina contenente dello zucchero e le more. Servite a temperatura ambiente. Buon anno.

17 Comments
  • Milady
    Posted at 16:01h, 02/01/15 Rispondi

    …e queste belle foto, che sembrano nature morte di pittori fiamminghi???????

    • scorzadm
      Posted at 17:23h, 02/01/15 Rispondi

      😀 sono semplici foto d'amore
      :*
      Cla

  • Michela Sassi
    Posted at 17:27h, 02/01/15 Rispondi

    Te lo auguro anch'io Cla…. bravissima come sempre!
    Baci

  • paola
    Posted at 20:26h, 02/01/15 Rispondi

    complimenti,divino da fare,buon weekend

  • Chiara Giglio
    Posted at 22:04h, 02/01/15 Rispondi

    nemmeno io amo troppo i dolci ma quando ci vuole…ci vuole ! Buon anno e dolcezze per tutti !

  • Stefania FornoStar Oliveri
    Posted at 16:32h, 03/01/15 Rispondi

    Dolci forever!!! Buon anno ducitta mia!!

    • scorzadm
      Posted at 09:08h, 08/01/15 Rispondi

      <3 loveli
      (tu che capisci l'inglese, so che apprezzerai ghghghg)
      buon anno bedda
      Cla

  • Lemon Blu
    Posted at 18:05h, 04/01/15 Rispondi

    "sono semplici foto d'amore"… meraviglia! :)

  • La Cassata Celiaca
    Posted at 18:03h, 07/01/15 Rispondi

    auguroni bedda mè!! che tutto ciò che desideri si avveri!

    • scorzadm
      Posted at 09:09h, 08/01/15 Rispondi

      Sonietta ai lov iu
      :*
      auguri e buon anno
      Cla

  • Constance
    Posted at 10:22h, 06/08/16 Rispondi

    No mutta tottakai se vaaleanpunainen kisakuula on kevyempi! Kaikki sitä kokeilleethan sen tietää. Niin että minun ei tarvitse todistaa ilmiötä sen ku.anmmiemKuulostma todella hikiseltä puuhalta, jota tahtoisi päästä kokeilemaan. Hitsi vieköön, kun sen Turun pitää olla niin kaukana.

  • kredit scoring system
    Posted at 11:02h, 27/12/16 Rispondi

    Ata do malo hai que sacar proveito. E compartindo con moitos que Yolanda Castaño pasouse catro ruas algo bo tivo: poder coñecer moitos foros e blogs onde a cultura galega esta moi viva. Crazas

  • günstiger autokredit
    Posted at 01:07h, 15/05/17 Rispondi

    Om du läser det här, tvÃ¥ veckor efter att du lämnade din kommentar – det borde gÃ¥ finemang att spela det pÃ¥ en nÃ¥gra Ã¥r gammal dator. Ys: Origins släpptes ”egentligen” 2006 (i Japan) och det är den versionen som vi nu fÃ¥tt hit till Väst. Det är med andra ord inget tekniskt monster, utan borde fungera fint pÃ¥ även äldre datorer.Sebastian Ã…kerberg skrev nyligen:

Post A Comment