reginette con gamberoni e zucchine

oramà l’anno nuovo è iniziato da quasi una settimana, ma stiamo tutti ancora a raccontare come abbiamo passato l’ultimo dell’anno vecchio 🙂
è un modo per essere vicini anche se non lo eravamo…credo 😉
la ricetta appena appena modificata, la trovate sul Sale e Pepe di dicembre 2000, con il titolo pappardelle con scampi e zucchine pag 56
per chi non avesse quel numero vi conto cosa ho messo in tavola
🙂
per i soliti 6 del 31 dicembre 2008
500 g di reginette
600 g di gamberoni
18 fiori di zucca
3 zucchine medie
patè di olive verdi
2 spicchi d’aglio
una carota
una cipolla
olio extra vergine d’oliva
prezzemolo
erba cipollina
sale e pepe

Lessate per 5 minuti i gamberoni in acqua bollente salata con la cipolla e la carota a pezzi, scolateli e lasciateli raffreddare, quindi sgusciatene 6 lasciando la testa ed eliminando il guscio della coda. Sgusciate tutti gli altri e tritateli grossolanamente. Spuntate una zucchina e da essa ricavate, con un pelapatate, 6 fettine nel senso della lunghezza. Scottatele per un minuto nella stessa acqua dei gamberoni , scolatele e fatele raffreddare. Spalmatele poi con il patè di olive
e con esse avvolgete gli gamberoni. Private i fiori del pistillo. Tritate un ciuffo di prezzemolo e sforbiciate qualche stelo di erba cipollina. Tritate separatamente anche le zucchine rimaste e l’aglio. Rosolatele in 5 cucchiai d’olio per pochi minuti, unite la polpa di gamberoni tritata 6 fiori tritati e un po’ di erbe. Friggete i fiori rimasti per qualche secondo in olio bollente, sgocciolateli e teneteli in caldo. Lessate la pasta al dente in abbondante acqua salata in cui avete aggiunto un cucchiaio di olio , scolatela lasciandola umida e versatela in padella. Maneggiate aggiungendo le erbe rimaste un filo di olio crudo. Finite i piatti con i gamberoni interi e i fiori fritti.

11 Comments

  1. Che spettacolo!!!Colpita e affondata, anzi,affunnata!!!! :)))

    Fortuna che queste di possono fare anche fuori dalle feste, perchè una ricetta così non mi sfugge 😀

    Ti abbraccio forte e ora vado davvero a disfare la valigia! 😉

  2. Cummà Cla, ma ci sono i baccelli dei fiori di zucchine da voi???? Accc…che…. qui tutto ghiaccia, e le zucchine, quelle delle serre sono insipide, e pur ne vado matta. Mandami un po’ di caldo…hai ragione cummà, cominciamo a contare i giorni all’estate e chissà forse ci potremo abbracciare davvero 😉

  3. ma che bel piatto! e davvero otiginale l’utilizzo anche del patè di olive! avremmo una sola curiosità: dove hai trovato in questa stagione i fiori di zucchina???
    un bacione

  4. Buon anno nuovo!! E che meraviglia di tavola, degna di una regina e non scherzo!! Le reginette saranno state buonissime, beati i tuoi invitati!
    bacioni :*

  5. Elvira,
    ma quand’è che verrete ad occupare i posti alla mia tavola?
    Queste aivoglia che si possono fare in qualunque momento :*
    cla

    Stella nel giardino,
    ecco tu sei una di quelle poche persone che vorrei avere qui da me
    *
    grazie
    ps mondo crudele è bellissima mi hai fatto ridere un sacco
    ahahahah
    ***
    cla

    Cummari
    da ni i fiori di zucca assolutamente di serra ci sono anche più aperti di così
    cominciamo a contare i giorni all’estate si per forza dobbiamo farlo e spero di stringerti sotto un bellissimo sole del sud

    Gemelle,
    grazie molte, come dicevo a mariluna qua si trovano di serra
    🙂

    Marzia,
    buon anno anche a te,
    grazie sei sempre adorabile ***
    bacioni festosi**
    cla

  6. E’ una ricetta gioiosa, solare e benaugurante o in altre parole, “una vera leccornia” che mette tutti di buon umore.
    Un abbraccio

  7. auguri anche se in ritardo
    sai che ho giusto un pacco di reginette in dispensa … chissa che appena nn abbia due bei gamberoni nn provi questo matrimonio… hihihi
    bacioni!!!

  8. Lenny,
    grazie si mi è piaciuta molto, poi sa di mare che è quello che mi manca in inverno 🙂
    un bacio grande
    cla

    Enza,
    ahahahah! buon anno anche a te sicula mia *
    Cla

    Lalla,
    un mondo di auguri anche a te, anche in ritardo non fanno mai male anzi ce ne servono a quintalate no ? ahahahah
    fammi sapere come va il matrimonio ok?
    baci
    cla

    Fra,
    semplici e si! direi molto elegante anche nella presentazione, meritano 😉
    baci
    cla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *