Scorzadarancia | busiate
6634
single,single-post,postid-6634,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
busiate

18 ott 2015 busiate

busiate 2

Il desiderio era quello di riprodurre, quasi fedelmente, una pasticedda buonissima che manciai, un sabato sira a casa della mia amica Margherita. Dico quasi fedelmente picchì idda avi un agriturismo, in quel di Fulgatore in provincia di Trapani e i prodotti se li coltiva idda stissa nel suo orto di Valle Benuara. E’ logico che cambiando le materie prime il risultato finale deve fagliare per forza. Gli ingredienti che Margherità mi cuntò erano:

  1. zucchina longa, quella dei tenerumi per intenderci
  2. patate
  3. cipolle
  4. salsiccia, lei adoperò una salsiccia buona, grossa e gustosa
  5. busiate

busiate

Per non di meno a ciò andai a cercare la zucchina longa, ma niente, non ne trovai, e chista è una. Allora cangiai completamente mi accaparrai l’idea e me ne sono andata per la tangente realizzando una cosa completamente diversa ma il pensiero che nasce da ‘sta pasta è ppì idda.   busiate 3

Non vi impressionate per il quantitativo di pasta che vi indico negli ingredienti, ‘sta pasta non cresce e appena vi si presenta il piatto di davanzi ve la mangiate tutta d’un colpo e vi rimane ‘u pitittu.

difficoltà: facile
tempo di preparazione: un’ora
tempo di cottura: 30 minuti

500 g di busiate fresche
450 g di zucchine genovesi
80 g di cipolla
100 g di patate sbucciate e tagliate a dadini
100 g di speck tagliato a dadini
60 ml di vino bianco secco
20 g di olio extra vergine d’oliva
2 cm di zenzero grattugiato
timo
sale
pepe nero macinato al momento
acqua q.b.

Tritate la cipolla a coltello, ponetela dentro una casseruola con 10 g d’olio, le patate, le zucchine lavate, spuntate e tagliate a dadini. Coprite con acqua potabile e fate cuocere per circa mezz’ora; l’acqua evaporerà di circa la metà, salate, pepate e aggiungete lo zenzero. Frullate a crema con un frullatore a immersione e mettete da parte.
In un wok versate l’olio rimasto con lo speck, sfumate con il vino, fate evaporare e spegnete.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente dentro il wok con lo speck, aggiungete la crema di zucchine e patate e mescolate per amalgamare, distribuite il timo e servite subito

 

24 Comments
  • Fina
    Posted at 21:01h, 18/10/15 Rispondi

    Sciccoso il blog!! Ma anche la pasta devo dire si fa apprezzare. Baci

    • Claudia Magistro
      Posted at 21:12h, 18/10/15 Rispondi

      Finaaaaa, grazie per essere venuta sei la prima amica che viene a trovarmi :*
      contenta io
      ti abbraccio forte, assai assai
      Cla

  • Chiara
    Posted at 21:26h, 18/10/15 Rispondi

    mi piace assai assai il tuo nuovo blog !Ricordi di Sicilia, di busiate mangiate una sera a Castellammare, di serate sotto le stelle, di bagni di fine stagione,….Vado a guardare quell’agriturismo, non si sa mai che ritorni…Un abbraccio grande e baciuzzi come sempre a profusione

    • Claudia Magistro
      Posted at 11:21h, 19/10/15 Rispondi

      Chiara,
      se dovessi tornare dimmelo!
      :*
      love
      Cla

  • paola conte
    Posted at 21:51h, 18/10/15 Rispondi

    Che meraviglia!

    • Claudia Magistro
      Posted at 11:20h, 19/10/15 Rispondi

      grazie Paola
      :*
      Cla

  • animula
    Posted at 22:00h, 18/10/15 Rispondi

    Eccomi da questo lato, che bello qui!
    Buon vento, Claudia!

    • Claudia Magistro
      Posted at 11:20h, 19/10/15 Rispondi

      Grazie biddazza duci e zuccherata,
      spieghiamo le vele!
      love
      Cla

  • Alessia
    Posted at 23:12h, 18/10/15 Rispondi

    Sempre il top!!! Un bedda!

    • Claudia Magistro
      Posted at 11:19h, 19/10/15 Rispondi

      grazie Alessia,
      ti abbraccio forte :*
      Cla

  • Wanda
    Posted at 08:55h, 19/10/15 Rispondi

    Blog con le pampine e ricetta da acquolina in bocca pure alle 9 del mattino. Grande Clá!! :*

    • Claudia Magistro
      Posted at 11:18h, 19/10/15 Rispondi

      Grazie Wanda
      baciuzzi bedda :*
      Cla

  • Pat
    Posted at 13:02h, 19/10/15 Rispondi

    Beddissima!!!! Hai cambiato casa! Le pastarelle le metto qui, la bottiglia di spumante sul tavolo….Complimenti per la casetta nuova e in bocca al lupo per questo nuovo percorso! Un bascione
    PS Sta pasta è da sballo!
    PPS Nun te scurdà di fare l’aggiancio a blogloving altrimenti ti perdo!

  • germana
    Posted at 14:38h, 19/10/15 Rispondi

    ciao biddazza! tu favolosa, sito favoloso. ma t’ha mettiri l’avatar!!!
    buon principio su questa nuova piattaforma. poi mi racconterai come ti trovi.
    baciuzzi sparsi sempre
    germana

    • germana
      Posted at 14:38h, 19/10/15 Rispondi

      macari puru io…

    • Claudia Magistro
      Posted at 15:16h, 19/10/15 Rispondi

      Gioiaaaaa,
      si vero è mi sto organizzando puru pì chiddu ahahahah, un passo leva e uno metti ci arrivo
      :*
      grazie cuore
      love
      Cla

  • Sabrina
    Posted at 15:14h, 19/10/15 Rispondi

    Evviva il nuovo blog, Scorzetta bedda!

  • nadia
    Posted at 15:57h, 19/10/15 Rispondi

    complimenti per il nuovo look…..

    • Claudia Magistro
      Posted at 19:30h, 19/10/15 Rispondi

      Grazie Nadia :)
      :*
      Cla

  • Emmettì
    Posted at 17:00h, 19/10/15 Rispondi

    Eccomi che finalmente mi affaccio pure qua!!!
    Bella come te è questa casetta nuova nuova che profuma ancora di pittura fresca! :-)))))))

    Le busiate…
    Ne feci una scorpacciata l’unica volta che ahimé sono stata a Trapani, tanti anni or sono…
    Ma il loro sapore con il pesto di accompagno ce l’ho ancora stampato nella memoria arcaica delle papille gustative!! :-))))))))
    Questa versione è altrettanto meravigliosa!
    Brava tu ad averla replicata!!
    Baciuzzi belli. :-* :-* :-*

  • Annalisa
    Posted at 19:18h, 20/10/15 Rispondi

    Elegante ed accogliente, la tua casa come te.
    E’ un piacere entrare qui ed accomodarsi, magari chissà un giorno dal vivo.. mi piacerebbe tantissimo.
    Complimenti ed auguri per questo nuovo meraviglioso traguardo e grazie per condividere con noi tutte queste bellissime novità.
    Ti abbraccio come abbraccio un’amica :*

    • Claudia Magistro
      Posted at 09:53h, 26/10/15 Rispondi

      Annalisa,
      bedda duci e zuccherata. Quello che dici mi riempie di gioia e mi farebbe un immenso piacere stare assittata allatu a tia con i piedi sotto un tavolino per chiacchierare di cose nostre.
      ti abbraccio forte pure io
      grazie di cuore
      Cla

  • Glenda Lo Giudice
    Posted at 11:16h, 23/11/15 Rispondi

    Ciao, seguo il tuo blog da un po’ di tempo. Ci accomuna l’amore e la passione per la cucina. Ieri ho provato questo primo, un grande successo e i complimenti dai miei commensali ! Ho fatto solo una variazione, speck a striscioline piuttosto che cubetti. Grazie, ma soprattutto complimenti, sei una Maestra della cucina, del buono gusto, dell’eleganza, della comunicazione visiva e potrei continuare. Alla prossima, Glenda

    • Claudia Magistro
      Posted at 15:43h, 23/11/15 Rispondi

      Glenda,
      non ho parole, leggere queste tue righe mi riempie di gioia e gratificazione.
      Grazie di cuore per la dedizione con cui mi segui e l’affetto che mi dimostri.
      a presto
      Cla

Post A Comment