Scorzadarancia | tra me e me
16735
single,single-post,postid-16735,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
chiacchiere_macro

22 feb 2017 tra me e me

chiacchiere_res the

dice che è carnevale e ogni sgherzo vale. Giusto!
Da tanto non preparo una ricetta carnevalesca, picchì, till’ha diri, mi siddìa di moriri annare appresso appresso alle fasi obbligate dal momento quindi spesso mi defilo, glisso bellamente ma… c’è un ma. Il mio amico Joe Prestia mi chiese espressamente una ricetta quest’anno! Lui vive a Sciacca, il comune siciliano in cui si svolge lo storico carnevale; conduttore della trasmissione radiofonica “L’Italia del mattino” su radio studio 5, mi ospita ogni sabato per la rubrica di cucina. Ora, dico io, una ricettuzza calda calda di fritto non la dovevo fare apposta ppè lui? ‘Ncà!
Questa ricetta è desunta dal numero di febbraio di ‘st’annu della mia rivista preferita, la magica Sale & Pepe, modificata ‘n’anticchiedda. 


Chiacchiere ai fiori doppi arancia e cannella.

per la pasta:
250 g di farina di tipo 1
2 uova
1 cucchiaio di succo d’arancia
30 g di zucchero a velo
mezzo cucchiaino da caffè di cannella in polvere

per la crema:
100 g di mascarpone
un uovo
la scorza grattugiata di mezz’arancia
30 g di zucchero a velo

olio di semi per friggere
zucchero a velo per guarnire

comincia preparando l’impasto mescolando la farina con lo zucchero e la cannella. A parte sbatti le uova con il succo d’arancia e poi aggiungili alla farina. Amalgama con una forchetta e poi impasta sulla spianatoia. Realizza una palla liscia e mettila a riposare per mezz’ora circa, coperta da un panno pulito.

chiacchiere_prep res

chiacchiere_res_1

preleva una parte di impasto e passalo nella macchina per stendere la pasta a partire dal primo spessore fino al penultimo. Se l’impasto dovesse risultare troppo umido spolvera con della farina di appoggio. Dalle strisce ricava dei fiori, con due coppapasta a forma di fiore di diverso diametro. Sovrapponi il ciuriddu piccolo su quello grande con una leggera pressione.

chiacchiere_prep2 res

Friggi in abbondante olio caldo ponendo il fiore capovolto dentro l’olio bollente, giralo per cuocerlo anche dall’altro lato. Fai assorbire l’olio in eccesso su un foglio di carta per fritti.
Poi prepara la crema montando l’albume, mettilo da parte. A parte monta il tuorlo con lo zucchero e la scorza d’arancia. Incorpora anche il mascarpone e infine l’albume, delicatamente dal basso verso l’alto. Metti in frigo fino al momento di servire.
Porta in tavola spolverando con lo zucchero a velo e la crema a parte da aggiungere al centro del fiore.

 

chiacchiere_reschiacchiere_mano due res

2 Comments
  • annalisa
    Posted at 22:21h, 22/02/17 Rispondi

    Meravigliose, sublimi, golose.. non ho altre parole, vorrei mangiarle assieme a te

  • Chiara
    Posted at 23:09h, 22/02/17 Rispondi

    pure doppi li hai fatti, ingorda !Passamene uno che li voglio assaggiare….

Post A Comment