Scorzadarancia | che te lo dico a fare?
16128
single,single-post,postid-16128,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
oreo fragoline resize

25 mag 2016 che te lo dico a fare?

oreo resize

Infatti è inutile, sprecare fiato, aprir bocca per fare uscire suoni sconsiderati; l’unica è approfittare delle mandibole spalancate per darici un muzzicuni a ‘sta torta. Il resto è aria fresca, inutili parole smozzicate per dire che cosa? CHE COSA?

Va beh, certo, una cosa la devo dire, la torta l’ho scopiazzata para_para da lei, Nigella, quello spettacolo di donna strepitosa che più mangia e più bedda diventa. Ci ho solo buttato una bella manciata di fragoline di bosco che danno per colpo di colore, spezzando il monocromatico e regalando un ciavuru impressionante oltre che una ventata di primavera. Amunì, pigghiate un pizzinu:

torta oreo resize

Torta Oreo con crema al coccolato e fragoline di bosco

Per una tortiera dal fondo amovibile da 26 cm di diametro

Per la base
2 pacchi di Oreo, 28 biscotti, contateli perché se c’è qualcuno in giro che perde il controllo… ve li mangia e voi nemmeno ve ne addunate
50 g di cioccolato fondente
50 g di burro
1/2 cucchiaino di sale marino affumicato (uno spettacolo lu ciavuru)

Per il ripieno
100 g di cioccolato fondente
25 g di amido di mais
60 ml di latte
50 g di cacao setacciato
500 ml di panna
2 cucchiaini rasi di caffè solubile
75 g di zucchero di canna
un cucchiaino di estratto di vaniglia
2 cucchiaini di olio extra vergine d’oliva usò lei io invece usai olio di nocciole
3/4 di cucchiaino di sale affumicato

frulla, nel robot, i biscotti e aggiungi il sale. Sciogli a bagnomaria il burro con il cioccolato tagliato a scaglie, poi mescola con il mix di biscotti ridotti in polvere. Mescola dentro una ciotola e poi distribuisci dentro la teglia, spalmando bene sul fondo e sulle pareti con il dorso di un cucchiaio. Metti in frigo e fai raffreddare per almeno un’ora.
Prepara il ripieno tritando il cioccolato. Sciogli l’amido con il latte, sbattendo con una frusta a fili o con una forchetta. Metti la crema dentro una ciotola capiente e cuoci a bagnomaria (io ho fatto così) aggiungi il cioccolato, il cacao setacciato, il caffè, lo zucchero, la vaniglia, l’olio, la panna e il sale. Con una frusta a fili sbatti delicatamente fino a quando gli ingredienti si amalgamano bene.
Fuori dal fuoco aggiungi la miscela di latte e amido, mescola e trasferisci il miscuglio in un tegame dal fondo spesso, cuoci per circa 10 minuti senza portare a ebollizione e mescolando sempre. Versa la crema dentro una brocca, bagna un foglio di carta forno, strizzalo e ponilo sulla caraffa, metti in frigo per almeno 20 minuti.
Prendi il guscio della torta, versa la crema, livella e rimetti in frigo tutta la notte. Poco prima di servire distribuisci se vuoi 300 g di fragoline di bosco

oreo tarte resize

4 Comments
  • Chiara
    Posted at 22:35h, 01/06/16 Rispondi

    questa delizia stava per sfuggirmi,non ho mai mangiato gli Oreo, penso di essere l’unica al mondo…..Baciuzzi

  • voyance couple gratuite mail
    Posted at 10:30h, 14/11/16 Rispondi

    Che passo breezed augurarvi una buona giornata bacioni

  • Lavy
    Posted at 11:11h, 20/04/18 Rispondi

    Ciao Claudia!! Ho trovato questa ricetta spulciando il tuo blog e l’ho preparata per il compleanno del nipote. Eccellente! La crema è un tripudio di sapori. L’ho preparata dimezzando le dosi, in una teglia da 18 cm. Perfetta. Ho omesso soltanto le fragoline, per il resto ho seguito alla lettera la ricetta compreso il sale affumicato, che sono riuscita a trovare al supermercato. Ora dovrò sfruttarlo!

    • Claudia Magistro
      Posted at 07:58h, 23/04/18 Rispondi

      Lavyyyy, CIAO!!!
      sono felice di sapere che ci sei sempre, che provi le mie ricette e me ne dai contezza. Grazie!
      Il sale affumicato lo metti ovunque e rende speciale la tua preparazione, usalo!
      grazie di cuore. Auguri per il nipote 😉
      baci
      Cla

Post A Comment