Scorzadarancia | Emile Henry
378
archive,category,category-emile-henry,category-378,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
brioches lievitata_00009
11 feb 2019
ce l’ho qui la brioche

Adoro questo stampo di Emile Henry, mi piace portarlo in tavola appena tiepido (mi piace con tutti gli strumenti di cotture Emile Henry, in effetti) colmo della brioche di turno. Oggi la ricetta è scopiazzata da quel magnifico libro di Sabrine d'Aubergine, "Fragole a merenda" di Guido...

pane cavolo nero_00000
25 gen 2019
Pane con cavolo nero e ciliegino secco

Un pane morbido con una crosticina croccante tutta tempestata di semini che cronciano sotto i denti; perfetto per un aperitivo  ma anche come accompagnamento a carni e salumi. Prova a tagliarlo a dadini, saltali in padella con un filo d'olio e poi tuffa i crostini...

colazione__00002
20 nov 2018
digressioni

  Digressioni, dicevo...

panino di zucca_00018
05 nov 2018
corona di panbrioche alla zucca

  Gli strumenti di cottura Emile Henry sono assolutamente impareggiabili e non lo dico per piaggeria ma con cognizione di causa. Ti cuntu picchì: ho realizzato questa corona di pan brioche e, volutamente, ho realizzato gli 8 panuzzelli più piccoli per ottenerne uno in più da cuocere...

riso rosso_00006
22 ott 2018
riso rosso, che più rosso non si può

Hai presente quando, per usare una metafora, si dice cavalcare l'onda? Ecco, io chiddu fici, m'ittai  su una tavola -attipo- da surf e poi quando arrivò l'onda mi feci trascinare. Ma, d'altronde, come farne a meno? come evitare una energia simile?. Lei, Adrenalina si chiama, una bella scaRRica...

pane al gelsomino_00003
17 ago 2018
un pane che profuma di gelsomino

e perché no? Ho aspettato otto anni prima di cimentarmi ad aromatizzare con dei fiori qualcosa da mangiare. Quannu fici i biscotti alla lavanda, ci furono pareri contrastanti, quindi, anche se avevo 'sto pallino di preparare un pane che ciavurasse di gelsomino, ci ho pensato un po'...

zikilia arazen_00002
17 lug 2018
Morbidi intrecci e sapori memorabili

Io sugnu 'ntipatica e pillicusa, sicuramente per quanto riguarda marmellate e confetture. Almeno di questo, sono consapevole. Sono difficile, critica e pignola, picchì sunnu prodotti che prepara me matri, in casa con le sue manuzze sante; mi regala un prodotto genuino, sapendo esattamente da quale giardino siciliano arriva la materia prima. Sono sicura ...

corona ai peperoni_00000
13 lug 2018
corona di pane ai peperoni e basilico

Se ti piacciono i peperoni questo pane sta ppì tia. Morbido, ciavurusu, gustoso sia schitto che maritato. 'Nsumma, pigghia un pizzino e segnati 'sta ricetta che facilissima è; niente di complicato, in un vidiri e svidiri la fai. Poi mi cunti evè? 2oo g di farina...

wok EH calamaretti e tenerumi_00002
27 giu 2018
tinnirumi a tinchitè

Qui, nell'Isola del Sole, appena arriva l'estate affacciano le pampine di tenerumi, le foglie tenere della zucchina longa ppì capirici. Ah e che succede; non ti pozzu cuntari picchì ce ne andiamo tutti fuori di testa, perdiamo il senno e mangiamo tinnirumi a tinchitè. Qui a Palermo,...

pane di segale_00002
22 giu 2018
pane di segale al ciavuru di zafferano

"In matematica e fisica, il flusso di un campo vettoriale attraverso una superficie orientata è definito come l'integrale di superficie del prodotto scalare del campo con il versore normale della superficie, esteso su tutta la superficie stessa" [...